JackPots Casino online
IT
  • EN
  • DE
  • FR
Tutto i giochi di Poker

 

Poker

Come giocare a Poker online

Regole del Poker

Dall'inizio del boom del Poker nel 2003, a cui ha dato avvio il campione delle WSOP Chris Moneymaker, il Poker è diventato uno dei giochi più diffusi, sia dal vivo che online. Per consentirti di affrontare al meglio la prossima partita di Poker con gli amici o nel casinò online, vorrei spiegarti non soltanto le regole del gioco, ma anche alcune strategie per principianti.

Come accade per la maggior parte degli altri giochi da casinò, è possibile imparare a giocare a Poker in tempi relativamente brevi. Tuttavia, mentre i giochi da Casinò come il Blackjack, la Roulette o il Baccarat, possono essere risolti abbastanza facilmente ricorrendo alla matematica, nel caso del Poker è necessario sviluppare una strategia che risulti ottimale in qualsiasi situazione.

Le regole del Poker Texas Hold'em

La variante più diffusa di Poker è il Texas Hold'em. Puoi giocare gratuitamente a Poker Texas Hold'em online nel casinò JackPots. Nel Texas Hold'em, ogni giocatore riceve innanzitutto due carte. Segue quindi un primo giro di puntate, in cui i giocatori possono vedere o lasciare. A questo punto, vengono posizionate sul tavolo tre carte comunitarie, comuni a tutti i giocatori. Queste carte sono chiamate in gergo "Flop". Il Flop è seguito dal Turn. Viene quindi posizionata sul tavolo soltanto un'ulteriore carta, seguita da un nuovo giro di puntate. Infine, è il turno del River. Si tratta dell'ultima carta comunitaria. Ora è compito dei giocatori realizzare la miglior mano possibile con queste carte. Nel giro di puntate che segue il River, i giocatori hanno la possibilità di effettuare puntate un'ultima volta, per aumentare le proprie vincite o per bluffare con gli avversari in merito al valore della propria mano.

Un'alternativa popolare al Texas Hold'em nel casinò online è la versione del poker Ultimate Texas Hold'em. Sulla nostra pagina delle regole troverai tutte le regole importanti per l'Ultimate Texas Hold'em.

Piccolo e Grande Buio

All'inizio di ogni giro di puntate, il giocatore posizionato a sinistra del croupier deve puntare il Piccolo Buio. Nel nostro esempio, viene puntata una fiche. Il Grande Buio deve raddoppiare tale importo di puntata, quindi sarà pari a due fiche. Se un altro giocatore desidera unirsi alla mano, deve puntare almeno lo stesso importo del Grande Buio, perciò due fiche. Se un giocatore desidera rilanciare, deve rilanciare per un importo pari almeno a un Grande Buio, dunque per almeno due fiche in un totale di quattro fiche.

Tipi di giocatore nel Poker dal vivo e online

Il Poker include molte strategie differenti, tutte in grado di aiutarti a vincere, a seconda che tu stia giocando a Poker con denaro vero oppure online gratuitamente. A questo punto, è necessario innanzitutto esaminare i diversi approcci prima di poter approfondire mosse specifiche.

L'approccio "tight-aggressive" nel Poker

Un giocatore tight gioca soltanto un numero relativamente ridotto di mani. La forza delle mani giocate da questo giocatore è superiore alla media. Dal momento che adotta un approccio aggressivo, il giocatore riuscirà, generalmente, a vincere una somma relativamente elevata di denaro grazie alle sue mani buone, oppure a vincere il piatto senza showdown. Se il giocatore tight-aggressive decide di bluffare, gli altri giocatori tendono a credergli perché in precedenza ha giocato soltanto poche mani forti.

Lo stile di gioco "tight-passive" nel Poker

Lo stile di gioco "tight-passive" non presenta differenze per quanto riguarda la selezione delle carte iniziali, bensì per quanto concerne il modo di giocarle. A differenza della controparte aggressiva, il giocatore tight-passive gioca le proprie mani forti con prudenza. Trae vantaggio soprattutto dai giocatori aggressivi, che tendono sempre a puntare di nuovo se il giocatore ha una mano forte.

La tattica "loose-aggressive" nel Poker

Un giocatore loose-aggressive gioca un numero relativamente elevato di mani iniziali ed è quindi costretto ad adottare un approccio aggressivo. Dato che si trova spesso in situazioni in cui non dispone di una mano forte, deve bluffare con frequenza. I principianti hanno difficoltà ad affrontare i giocatori loose-aggressive e ciò rende la strategia particolarmente adatta a un ambiente di questo tipo.

Esistono tattiche loose-passive nel Poker?

Esistono ovviamente anche giocatori loose-passive. Questo tipo di giocatore non segue regole del Poker fisse. Gioca molte mani e lo fa in modo passivo. Risulta tuttavia molto difficile parlare di una tattica in questo caso, perché è quasi impossibile ottenere delle vincite sul lungo termine ricorrendo a questo approccio.

Le migliori tattiche per il Poker

Il Poker prevede molte giocate, con cui è possibile destabilizzare gli avversari per spingerli a commettere errori che possono essere sfruttati. A questo punto vorrei presentarti la mossa più importante per il Poker dal vivo e online.

Il check-raise

Il cosiddetto "check-raise" è una mossa abbastanza nota. Il giocatore inizialmente fa check, perciò non piazza alcuna puntata. Ma se un altro giocatore piazza una puntata, il primo giocatore rilancia la propria. Una giocata di questo tipo dà l'impressione che il giocatore disponga di una mano forte ed è quindi molto utile per bluffare. Questa strategia può però essere pratica anche con le mani forti, perché in caso di vincita, il piatto ottenuto sarà notevolmente più ricco.

Puntata continuativa

Se un giocatore ha già rilanciato prima del Flop, è segno di una certa forza. In molti casi è quindi consigliabile puntare di nuovo direttamente sul Flop. Gli altri giocatori si sentiranno sotto pressione e spesso decideranno quindi di lasciare. In questo modo è dunque possibile vincere direttamente il piatto senza showdown.

Regole del Poker

Riepilogo dei concetti di base più importanti nel Poker

Di seguito sono riportati i cinque concetti di base più importanti che danno avvio a tutte le azioni possibili in una partita di Poker.

Puntare: come già spiegato in precedenza, puntare significa semplicemente scommettere qualcosa. Scommetti di avere la mano migliore. "Puntare" equivale a effettuare tale scommessa.

Fare check: passare al giocatore successivo o essere il prossimo. Se non desideri rilanciare la puntata attuale, hai la possibilità di fare check. Se tutti i giocatori della partita di Poker fanno check, e di conseguenza il piatto non aumenta, viene mostrata la carta successiva oppure inizia il giro successivo. Se però il giocatore successivo non rilancia la propria puntata, hai la possibilità di "vedere" la puntata, di "rilanciare" oppure di gettare le tue carte ("lasciare").

Vedere: decidendo di vedere, accetti di pareggiare l'importo di una puntata. Se ad esempio uno dei giocatori punta una fiche e il giocatore successivo del tavolo punta a sua volta una fiche, tale puntata è considerata "vista".

Rilanciare: puoi "rilanciare" una puntata. Se ad esempio è stata puntata 1 fiche, hai a disposizione tre opzioni. Se lasci, getti le tue carte, se vedi, pareggi l'importo della puntata, e se rilanci, aumenti la puntata. Un rilancio deve sempre essere pari al doppio della puntata iniziale, perciò almeno a 2 fiche. Se decidi di rilanciare, il giocatore successivo deve vedere, lasciare o rilanciare a sua volta.

Lasciare: un'ulteriore opzione nel Poker consiste nel passare o "lasciare". Quando getta le carte, il giocatore è fuori dalla partita in corso. Il giocatore non ha quindi alcun diritto sul piatto e deve attendere fino al round successivo per poter giocare nuovamente. Se puoi scegliere tra lasciare e fare check perché il giocatore precedente non ha rilanciato, fare check è l'opzione migliore. In questo modo, hai maggiori possibilità di vincere il piatto anche se non disponi di buone carte.

Showdown: quando al termine di una partita di Poker vengono confrontate le carte, si parla di "showdown". A questo punto, il primo giocatore che ha effettuato la puntata deve mostrare le sue carte. Gli altri giocatori hanno a disposizione due opzioni. La prima opzione consiste nel mostrare le proprie carte, scelta consigliabile soltanto se le proprie carte sono di valore più elevato rispetto alle carte mostrate in precedenza; la seconda opzione consiste nel restituire le carte al croupier senza mostrarle. Se prima dello showdown si sono verificati soltanto check, il giocatore che ha aperto l'ultimo giro mostra per primo le sue carte.

Nel Casinò online di JackPots, puoi giocare a Poker online gratuitamente e sviluppare ulteriormente la tua strategia di Poker.

Ti auguro tante ottime carte. A presto
Il tuo JackPots